Sergio Gutiérrez

Sergio Gutiérrez nasce in Colombia, a Bogotá, nel 1975. Studia nella Scuola Italiana Leonardo Da Vinci nella stessa città. Dopo il diploma segue i suoi studi in Disegno Industriale e si interessa all’animazione. Decide di fare una ricerca sulle scuole italiane che insegnano disegno animato. Incontra la scuola di Urbino (ISA) e nel 2005 decide di viaggiare in Italia per frequentare il biennio di Perfezionamento in Cinema animato.
Nel trascorso del primo anno porta avanti il film El alma es la memoria, terminato nel 2006. Partecipa con questo cortometraggio a diversi festival di animazione.
Nel frattempo ha l’occasione di lavorare presso uno studio orafo in via Raffaello a Urbino (dal 2005 al 2007).
Nel 2007, continua la sua attività di disegnatore e pubblica nella rivista Lo Straniero di Goffredo Fofi alcuni disegni, successivamente partecipa insieme ad Andrea Petrucci e Magda Guidi al video per il dramma musicale L’ultima volta che vidi mio padre diretto da Chiara Guidi (Socìetas Raffaello Sanzio, 2009).
Collabora nel 2009 alla pubblicazione di Un colpo, libro edito da Altre Velocità.
Nel 2010 collabora per il libro Banchi di nebbia per Orecchio Acerbo Editore, con una raccolta di disegni e di copertine disegnate a mano dagli artisti.
Nel 2012 partecipa a Bogotà alla mostra di film d’animazione colombiani alla Galeria Santa Fe Maquinas para perder el tiempo y otros fotogramas.
Attualmente vive e lavora a Bogotá, dedicandosi al disegno e alla produzione orafa.

ASSOCIAZIONE

LIBERA

MARCHIGIANA

ANIMATORI