Simone Massi è nato a Pergola (Pesaro-Urbino) il 23 di Maggio del 1970.

Nel 1993 abbandona la fabbrica e si iscrive all’Istituto Statale d’Arte di Urbino dove consegue il diploma di Maestro d’Arte e il diploma in Cinema di Animazione (100/100 e lode) rilasciato dal Corso di Perfezionamento.

Riconosciuto a livello internazionale come uno dei più importanti autori di cinema di animazione, in carriera ha raccolto un totale di 266 premi fra cui un David di Donatello e due Nastri d'Argento. E’ stato autore del manifesto e della sigla dalla 69ª alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, festival che nell'edizione del 2012 lo ha omaggiato con una proiezione speciale di tutti i suoi lavori.

A partire dal 1995, Simone Massi ha ideato, realizzato e prodotto venti cortometraggi di animazione  che hanno raccolto 250 riconoscimenti e sono stati selezionati nei Festival di 63 Paesi del Mondo, dei 5 continenti: Albania, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Belgio, Benin, Bielorussia, Bosnia - Erzegovina, Brasile, Bulgaria, Camerun, Canada, Cina, Cipro, Colombia, Corea del Sud, Croazia, Emirati Arabi, Estonia, Etiopia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, India, Inghilterra, Iran, Islanda, Israele, Italia, Lettonia, Libano, Lituania, Macedonia, Marocco, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Pakistan, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Singapore, Siria, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d’America, Svizzera, Taiwan, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Ucraina, Ungheria, Uruguay, Uzbekistan.

Fra i Giurati che lo hanno premiato:
Silvano Agosti, Ambra Angiolini, Giannalberto Bendazzi, Alessandro Benvenuti, Giuseppe Bertolucci, Bruno Bozzetto, Mario Brenta, Osvaldo Cavandoli, Rosalinda Celentano, Mohamed Challouf, David Coco, Alessandro D’Alatri, Enzo Decaro, Luigi Di Gianni, Piotr Dumala, Davide Ferrario, Enrico Ghezzi, Leo Gullotta, Joan C. Gratz, Isabel Herguera, Andreas Hykade, Babak Karimi, Claudia Koll, Maria Laterza, Luigi Lo Cascio, Enrico Magrelli, Manfredo Manfredi, Renzo Martinelli, Carlo Massarini, Roy Menarini, Paolo Mereghetti, Florence Miailhe, Phil Mulloy, Barbel Neubauer, Youri Norstein, Maria Rosaria Omaggio, Ferzan Ozpetek, Marcy Page, Babak Payami, Regina Pessoa, Giuseppe Piccioni, Andrea Piersanti, Folco Quilici, Antonio Rezza, Rosto, Riccardo Scamarcio, Claudio Santamaria, Georges Schwizegebel, Vincenzo Sparagna, Sonali Sen Roy, Rin Taro, Carlo Verdone, Fusako Yusaki, Edoardo Winspeare.

Monografiche e retrospettive

2018: Bitonto (Arena Rogadeo), Serra De Conti, (D'arte s'erra); 2017: Lisbon (Monstra), Senigallia (Demanio Marittimo); 2016: Torre di Mosto (MuPa Film), Sandia, Spagna (Cortoons), Ceccano (Dieciminuti Film Festival; 2015: Avellino (Laceno d'oro), Milano (San Fedele Cinema); 2014: Cagli (Ville e castella); 2013: Paris (Carrefour du Cinéma d'Animation), Salerno (Comicon-Cartoona), Singapore (Nanyang Technological University), Senigallia (Confluenze), Macerata (Start), Lecco (Cinema Italiano Oggi), Treviso (Il cinema d'animazione), Pesaro (La fantasia nel cinema); 2012: Ancona (Corto Dorico), Brescia (FilmLab Festival), Maranello (Ozu Film Festival), Venezia (Anymation Festival), Napoli (Venezia a Napoli, Il cinema esteso), Split, Croatia (Split Film Festival), Venezia (Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica), Pesaro (Mostra Internazionale del Nuovo Cinema), Roma (Arcipelago), Gaeta (Corto d'autore), Macerata (C'era una volta); Roma (Cortoons);  2011: Roma (International Animation Day), Ravenna (Mosaico d'Europa Film Festival), Bergamo (Cinevideoclub); 2010: Bucarest (Anim'est), Senigallia (CinemaAmare), Ancona (Lazzaretto Cinema), Melzo (Melzo Film Festival), Varese (CortiSonici), Como (Festival del Cinema); 2009: Lodz (ReAnimacja Festival), Fermo (Terra); 2008: Pisa (Notti bianche), Nonantola (Incontri sull’animazione), Milano (Il cinema italiano visto da Milano); 2007: Vendôme (Film Festival), Seul (Animpact Festival), Pergola (Associazione Pergola Nostra), Busto Arsizio (Cartoons all’Italiana), Ancona (Lo stivale visionario), Fermo (Nuvole bianche); 2006: Cetraro Marina (Premio Simona Gesmundo), Santena (Corto Festival), Fermo (Corti di animazione), Gorizia (Premio Sergio Amidei), Bergamo (CortoPotere); 2005: Torino (Incontri Arte Animazione), Rimini (Round), Urbino (NEUSIS - Incontri Internazionali dell'Altro Cinema); 2004: Acireale (Magma Festival), Montefiore (Corto Per Scelta), Ancona (Il salone del cinema); 2003: Poirino (Videopuntozero), Sant’Agapito (Film Festival), Lenola (Inventa un Film); 2001: Roma (Arcipelago); Berlino (Immaginale); 2000: Messina (La visione fantastica: l’animazione in Italia); 1998: Fano (La Fuente); 1997: Genzano (Castelli Animati).

  • Facebook
freccia.jpg

ASSOCIAZIONE

LIBERA

MARCHIGIANA

ANIMATORI