Julia Gromskaya, cittadina italiana di origine russa, è nata a Kharkov (Unione Sovietica) nel 1980.

Dopo il diploma in Filologia, frequenta il Liceo Artistico.

Nel 2006 si trasferisce in Italia dove comincia a lavorare come animatrice e illustratrice.

Le animazioni di Julia Gromskaya sono state selezionate nei Festival di 52 Paesi del Mondo:
Albania, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Bielorussia, Bosnia - Erzegovina, Brasile, Bulgaria, Canada, Cipro, Colombia, Ecuador, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Grecia, India, Inghilterra, Iran, Israele, Italia, Kazakistan, Kosovo, Lituania, Macedonia, Marocco, Messico, Olanda, Pakistan, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Senegal, Serbia, Siria, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d'America, Svezia, Svizzera, Taiwan, Trinidad and Tobago, Turchia, Ucraina, Ungheria, Uruguay.

Mostre personali

2015: Avellino (Laceno d'oro); 2013: Salerno (Comicon-Cartoona), Lecco (Cinema italiano oggi), Treviso (Il cinema d'animazione), Milano (Cartoomics); 2012: Venezia (Anymation), Milano (Santeria), Ravenna (Mosaico d'Europa Film Festival)
2014: Pesaro (Mostra Internazionale del Nuovo Cinema)

Mostre collettive

2014: Fermo (L'anello debole); 2013: San Benedetto del Tronto (Sogni loro), Bergamo (AniMARE il cinema - Il cinema d'animazione al femminile)

Filmografia

L'ANIMA MAVI' (4'00", Italy 2009)
IL SOGNO DI GIADA (2'00", Italy 2010)
LE MUSICHE LE ALI (0'30", Italy 2011)
FIUMANA (5'30", Italy 2012)
INVERNO E RAMARRO (3'30", Italy 2013) 

  • Facebook
freccia.jpg

ASSOCIAZIONE

LIBERA

MARCHIGIANA

ANIMATORI